Ascoltare il silenzio dell’essere (quindi il linguaggio dell’anima, del cuore e dell’amore) ti aiuta a fiorire nel fiore che sei.

Coltiva la gratitudine nel cuore e impara a tenere il conto dei doni ricevuti. Abituati a guardare al lato migliore.

Non prenderti sul serio. La vita è un gioco, divertiti. Torna ad essere un bambino genuino, spontaneo e senza maschere.

Non puoi dimenticare, ma puoi lasciar andare. Il passato è un maestro, gli errori commessi sono lezioni. Ecco qualche suggerimento per andare avanti.

Come trasformare il dolore emotivo in un’occasione preziosa per rinascere e vivere finalmente liberi e pieni di amore.