Risveglio della coscienza

3 Libri per finire ed iniziare un’era

risveglio della coscienza

Molte volte quando leggi, leggi di te stessa o di te stesso. Non è vero?

Capita di leggere per ricordare, per imparare, per sapere. Per divertimento. Per dimenticare. Per sognare. Per viaggiare….

Ho sempre pensato che i libri fossero portali che conducono alla libertà.
Tanto è vero che, se glielo permetti, ti possono aiutare a superare i muri, i mari, gli oceani e le montagne della vita.
Certe volte ti aiutano a trovare risposte, conferme e soluzioni, o capire ciò che non avevi capito prima.
Ti possono aiutare a vedere altri punti di vista tra le pagine e a vedere quel che c’è tra le righe.

Ti fanno compagnia “senza essere invadenti. Danno moltissimo, senza chiedere nulla” (Tiziano Terzani).

Credo che leggere un buon libro sia come fare una profonda conversazione con i saggi spiriti del passato.

Leggere, quindi, si rivela sempre una preziosissima fonte di nutrimento sia per l’anima che per la mente.

Sui diversi social che utilizzo mi è stato chiesto più volte di consigliare qualche lettura a proposito di spiritualità, di meditazione, di risveglio della coscienza, di amore (vero)….

Eccomi!

Qui e ora vorrei raccontarti tre libri che per me hanno segnato la fine di un’era e l’inizio di un’altra.
E, visti i tempi che corrono, i più adatti mi sembrano:

  1.  L’ANIMA DEL MONDO, di Frédéric Lenoir;
  2.  UN NUOVO MONDO, di Eckhart Tolle;
  3.  LA FINE È IL MIO INIZIO, di Tiziano Terzani.

Se ti va di avere un’inquadratura generale di ciascuno di essi, continua a leggere qui di seguito.

L’anima del Mondo


“Diventa ciò che sei. Fai ciò che solo tu puoi fare. Segui la voce del tuo cuore”.

Federic Lenoir, sociologo e filosofo francese, pubblica L’anima del mondo nel novembre del 2015 -in Italia lo trovi pubblicato con Bompiani.

Un piccolo libro di appena 230 pagine in cui l’autore riunisce, a causa di un’imminente fine del mondo, sette saggi orientali e occidentali a Tulanka, un monastero sperduto tra le montagne tibetane.

Ciascun saggio parla e racconta di sogni, di antiche storie, di metafore, di profonde consapevolezze, di sacre leggi universali affinché vengano trasmesse all’umanità futura: due giovani adolescenti, Tenzin e Natina.

Vengono toccati temi fondamentali per il risveglio della coscienza:
Qual è il senso dell’esistenza?
Come conciliare le esigenze del corpo con i bisogni dell’anima?
Come imparare a conoscere sé stessi e a realizzare il proprio potenziale creativo?
La libertà vera cos’è?
Come passare dalla paura all’amore?
Quali sono le qualità da coltivare e i veleni da evitare?
Come si accetta ciò che è?
Come si apprende l’arte del vivere?

Domande da tutti i giorni, no?

Questo libro ti farà dono di risposte illuminanti, nel vero senso della parola: porterà luce laddove nella mente c’è ombra; s’impegnerà ad aprirti il tuo cuore. Avverrà in te un risveglio della coscienza.

Dopo averlo letto, lo rileggerai ancora e ancora, perché di queste pagine non ti sazierai mai e perché ad ogni rilettura scoprirai sempre qualcosa che prima ti era sfuggito.

In poche parole, la sua complessa semplicità ti conquisterà.




Un nuovo mondo


“Quando voi vi trasformate, il vostro intero mondo si trasforma, poiché il mondo è solo un riflesso”.

Dopo il grande successo de Il Potere di Adesso, arriva Un Nuovo Mondo. Ne è autore Eckhart Tolle, un mistico che insegna a trascendere la mente per vivere nel qui ed ora.

Un Nuovo Mondo nasce nel maggio del 2008 e in Italia è la casa editrice Mondadori che lo stampa.

È un’opera spirituale di circa 260 pagine nelle quali viene annullata l’illusione della separazione, ricordando la tua-nostra costante unione con tutto.

Si parla in maniera specifica e approfondita di Ego, di corpo di dolore, di sofferenza; si parla di luce, di amore e di Essenza. Di liberazione da tutte quelle catene che impediscono di volare.

Ti viene spiegato come essere in pace con l’eterno presente, come goderti la vita accettandola così com’è adesso.

L’autore, per supportare ciò che dice, spesso fa riferimento a grandi maestri spirituali, quali Buddha e Gesù, riportando anche aneddoti ripresi da diversi contesti, da quelli più soliti e quotidiani a quelli più classici dei sapienti maestri Zen.

Tolle riesce ad evidenziare come ogni cosa che accade, accade perché non potrebbe essere altrimenti, perché è necessario che accada così come accade.

Ogni foglia d’albero cade esattamente dove deve cadere.

Tutto è espressione chiara di un’intelligenza cosmica.

C’è un modo per far rinascere un mondo nuovo? Questo libro, nella sua purezza ti farà comprendere come sia possibile che ciò avvenga, da dove parte il cambiamento, come re-agire alle circostanze esterne ed interne. E molto altro ancora.

Un libro, anche questo, che aiuta il risveglio della coscienza.
Potente in ogni sua parola, questo libro “si occupa di te” – direbbe l’autore.




La fine è il mio inizio


“E se io e te ci sedessimo ogni giorno per un’ora e tu mi chiedessi le cose che hai sempre voluto chiedermi e io parlassi a ruota libera di tutto quello che mi sta a cuore, dalla storia della mia famiglia a quella del grande viaggio della vita? Un dialogo tra padre e figlio, così diversi e così eguali, un libro testamento che toccherà a te mettere assieme”.

Tiziano Terzani, giornalista, autore di reportage e scrittore italiano, sapendo di essere arrivato alla fine del suo percorso di vita spiega al figlio Folco cosa è stata la sua vita e cos’è la vita.

Gli – e ci – racconta di viaggi fatti per il mondo, di viaggi fatti dentro se stesso.

La fine è il mio inizio parla di povertà, di famiglia, di arricchimento, di amore, di malattia, di guarigione, di società, di violente guerre, di comunità, di simpatici aneddoti, di spiritualità….

Ricorda l’importanza della curiosità per il diverso, e il coraggio di vivere una vita libera, vera, in cui riconoscersi.

Riflessione dopo riflessione, viene mostrata la totalità di Terzani. E sarà quasi impossibile non versare una lacrima di affetto girando l’ultima pagina.

La sua risata e il tono unico della sua voce riecheggiano nelle pagine del libro. Si assapora la gioia e la profondità dalle sue parole. Traspare la serenità di chi non lotta più e più non vuol lottare, felice di lasciarsi andare….

Come egli stesso dice: “Che gioia, figlio mio. Ho sessantasei anni e questo grande viaggio della mia vita è arrivato alla fine. Sono al capolinea. Ma ci sono senza alcuna tristezza, anzi, quasi con un po’ di divertimento”.

Un’esperienza da vivere: leggere Tiziano Terzani.




Conclusioni


Penso tu abbia capito che cosa hanno in comune questi tre splendidi libri.
La fine di un mondo e l’inizio di un mondo nuovo.
Ma vedere la fine nell’inizio e l’inizio nella fine è indice di immortalità. Questa forse è la verità più profonda che si possa cogliere da questi tre libri. Ricordandoci che nulla nasce e nulla muore, ma tutto continua a trasformarsi.

La Vita è eterna e possiamo viverla solo andando avanti.

E ora tocca a te!

Scegli un libro, o fatti scegliere da lui se preferisci.

Sono sicura, cara lettrice o caro lettore, che proprio tra questi si nasconde quello che darà inizio ad una nuova Era per te, per la tua evoluzione e per il risveglio della tua coscienza.

Sì, sono sicura che grazie a uno di questi libri troverai nuovi modi per proseguire il tuo cammino.

Se invece sono letture che hai già concluso, fammi sapere nei commenti le tue opinioni! Oppure, se preferisci, aggiungi – sempre nei commenti- altri libri che senti di voler suggerire e condividere.

In attesa di leggerti, ti mando un grandissimo abbraccio,
con affetto

Sara.


0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *